Intorno agli anni 50 KLINGER entra nel mercato Italiano tramite “Tenger & Zollinger” che la rappresenta per molti anni fornendo prodotti a marchio KLINGER sul territorio Italiano.

Intorno agli anni 60 la società Tenger & Zollinger viene acquisita dal gruppo Klinger e nel 1985 pur mantenendo la propria struttura ed indipendenza, cambia la propria denominazione sociale in Klinger S.p.A.

Nel 2013 KLINGER S.p.A., diventa KLINGER ITALY S.r.l.

Con i suoi 35 dipendenti e un fatturato annuo di circa 15 milioni di euro, KLINGER è attualmente una delle migliori aziende italiane del mercato italiano nonché leader nel mondo nella produzione e commercializzazione dei prodotti Instrumentation.

KLINGER produce e commercializza, in Italia ed all’estero, guarnizioni ed articoli tecnici industriali, prodotti per il controllo dei fluidi quali: valvole, pompe, indicatori di livello, scaricatori di condense, indicatori di flusso, filtri e sistemi vari per il controllo suddetto, prodotti ed altri articoli a destinazione industriale .

KLINGER opera in Italia attraverso tre settori: l’Industrial Sealing, il Fluid Control come distributore di prodotti a marchio KLINGER e l’Instrumentation, settore invece dedicato alla produzione ed al commercio in Italia e nel mondo degli Indicatori  di cui la Società Italiana ne vanta il monopolio all’interno del gruppo.

Una realtà consolidata per qualità, flessibilità costruttiva, professionalità e competitività riconosciuta in tutto il mondo

  • FATTURATO 2015 OLTRE 12 M EURO
  • 35 DIPENDENTI ALTAMENTE SPECIALIZZATI
  • PRESENZA GLOBALE DEL GRUPPO
  • VENDITE IN OLTRE 60 PAESI