Negli indicatori di livello a riflessione il livello viene individuato per mezzo di un cristallo del tipo a riflessione, ossia un cristallo con una superficie piana e l’altra prismatica a contatto con il fluido.
L’azione della rifrazione permette di notare il livello interno del liquido considerando che il fluido nella sua fase liquida assorbe totalmente la luce e fa apparire il fluido di colore scuro, mentre quella a contatto con il gas/aria riflette totalmente la luce e risulta di colore chiaro.

Gli indicatori di livello a riflessione offrono notevoli vantaggi tra cui un basso costo di acquisto e di manutenzione e una facile lettura del livello. Tuttavia essi non possono essere usati in alcuni casi come ad esempio quando occorre leggere il livello di separazione tra due liquidi, quando si vuole riconoscere il colore del liquido o quando il fluido da misurare è vapore acqueo (alta pressione).