Quest’anno è di Klinger Italy il premio “Awards 2016” che la casa madre austriaca ha elargito allo staff italiano per aver gestito al meglio un progetto importante, grazie alla sua esperienza e alla sua forza sul mercato mondiale per quanto riguarda gli con gli indicatori di livello.

La cooperazione continuativa e di lungo periodo con Hyundai ha portato a una collaborazione ambiziosa per il progetto “Bergading”. La piattaforma di elaborazione centrale Bergading è stata progettata per una capacità di 450 MMcfd di gas, di cui verranno esportati 430 MMcfd. Il CPP sarà dotato di moduli per separare anidride carbonica e il mercurio dal gas naturale. Il complesso acque poco profonde “Bergading”, che si trova a 197 ft (60 m) di profondità d’acqua, fa parte del progetto di sviluppo a pieno campo nel bacino Malese del Nord, ed opera nell’ambito di un contratto di condivisione della produzione (PSC) con Petronas.

All’interno di questo progetto Klinger Italia è stata incaricata di studiare, sviluppare e fornire circa 80 indicatori di livello speciali con particolari specifiche realizzate ad Hoc per questa piattaforma.

Per questo progetto sono stati coinvolti e, sono ancora coinvolti anche in questo momento, tutte le funzioni aziendali, in particolare l’ufficio tecnico, con ingegneri e progettisti, la qualità, l’ufficio vendite, l’amministrazione e, ultimo ma non meno importante, la produzione.Lo start up dell’ impianto off-shore delle strutture “Bergading” è prevista per la fine del 2016…l’impegno da parte di tutto lo staff Klinger  continuerà per tutto l’anno in corso!

Un ringraziamento speciale a tutti per la gestione di questa commessa!
Una grande squadra al lavoro quotidianamente per un unico obiettivo … questa è la forza di Klinger Italia!